|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Quadrimestre Napoli e Salerno, traffico in crescita

In ripresa le crociere. Bene i container e le rinfuse. Cala il ro-ro


Cala solo il traffico ro-ro nei primi quattro mesi dei porti di Napoli e Salerno, tutto il resto è in crescita. L'Autorità di sistema portuale del Tirreno centrale ha reso noti i dati del traffico commerciale, confermando un andamento positivo iniziato nel 2016.

Nel primo quadrimestre del 2018, rispetto all'omologo periodo dell'anno precedente, aumenta del 7,15 per cento il traffico container: a Napoli l'incremento è stato del 5,15 per cento, a Salerno del 9,6 per cento. 

Nel porto capoluogo le rinfuse liquide crescono del 5,9 per cento, nel porto di Salerno le rinfuse solide di ben il 53,7 per cento. In flessione invece, nei porti campani, il traffico ro-ro per un valore pari al 10,6 per cento.

Anche il traffico passeggeri, e soprattutto i flussi turistici, vedono un andamento positivo. Il traffico delle crociere, dopo un 2017 difficile, cresce complessivamente del 20,2 per cento, con una crescita del 14,35 per cento nel porto di Napoli e del 142,1 per cento nel porto di Salerno. Nel corso del 2018 si dovrebbe complessivamente arrivare a una crescita cumulata superiore al 10 per cento.

Il traffico passeggeri di corto e medio raggio registra invece una lieve flessone nel primo quadrimestre (-2,3%), ma si tratta di un periodo poco significativo dal punto di vista dei volumi complessivi, in quanto è con la stagione estiva che si raggiungono i numeri davvero rilevanti.