|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Posa della chiglia per la "Utopia of the Seas" di Royal Caribbean

Inizia la costruzione della seconda nave della flotta alimentata a gas naturale liquefatto. L'inaugurazione fissata nella primavera del 2024


La costruzione di Utopia of the Seas, la nuova nave di Royal Caribbean International, procede a pieno ritmo e il suo iter ha raggiunto il primo importante traguardo: presso il cantiere Chantiers de l'Atlantique di Saint-Nazaire, in Francia, si è svolta la cerimonia di posa della chiglia di quella che sarà la prima nave della classe Oasis alimentata a gas naturale liquefatto e la seconda della flotta della compagnia di Miami. L'evento ha celebrato l'inizio ufficiale della costruzione fisica di Utopia, in vista dell'inaugurazione fissata per la primavera del 2024.

Nel corso della cerimonia le squadre di lavoro che stanno costruendo Utopia of the Seas hanno assistito alla posa delle monete appena coniate sul primo blocco d'acciaio da 948 tonnellate della nave. La tradizione marittima di lunga data prevede che le monete - rappresentanti in questa occasione Royal Caribbean e Chantiers de l'Atlantique - portino fortuna durante il processo di costruzione e mentre la nave è in mare. «La sua costruzione è un'opportunità entusiasmante per i team di Chantiers de l'Atlantique che mirano a rendere questa nave, dotata di motori dual-fuel di nuova generazione, una delle imbarcazioni più ecologiche del mondo», ha commentato Laurent Castaing, direttore generale di Chantiers de l'Atlantique.

Tra le tecnologie mirate al risparmio di energia e alla riduzione delle emissioni, Utopia of the Seas dispone della connessione alla rete elettrica di terra e di sistemi di recupero del calore residuo.

«Il debutto di Utopia nel 2024, sulla scia di quello di Icon of the Seas che salperà nell'autunno del 2023, darà vita a un nuovo ed entusiasmante capitolo della nostra storia», commenta Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International.