|
adsp napoli 1
26 novembre 2022, Aggiornato alle 18,56
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Porto di Civitavecchia, approvato bilancio di previsione 2023

Il presidente dell'autorità di sistema portuale, Pino Musolino: "Proseguiamo verso la risoluzione della crisi di bilancio"

Il Forte Michelangelo di Civitavecchia, sede dell'autorità portuale (Joe Pitha/Flickr)

Il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale (Adsp) del Tirreno Centro Settentrionale (cioè i porti di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta) ha approvato ieri all'unanimità il bilancio di previsione 2023. 

«L'approvazione all'unanimità del bilancio di previsione 2023 da parte del Comitato di gestione - afferma in una nota il presidente dell'Adsp, Pino Musolino - rappresenta, nuovamente, il risultato di un grande lavoro collettivo da parte prima di tutto degli uffici di questa autorità portuale, che ci permette di proseguire nella risoluzione strutturale della crisi di bilancio, che ha rischiato negli anni passati di mettere a repentaglio l'operatività dell'ente. Si tratta di un bilancio chiuso perfettamente entro i termini di legge e costruito secondo il principio di massima prudenza. Questo dimostra ancora una volta quanto la strada del rigore amministrativo, unita ad una prospettiva ampia di rilancio dei porti del network, sia quella giusta e condivisa dal territorio, che nel comitato di gestione esprime i propri rappresentanti. Ringrazio a tal proposito i componenti del Comitato per il grande senso di responsabilità e la fattiva collaborazione che non ci hanno mai fatto mancare in questi mesi. Ora dobbiamo pensare ad aumentare i traffici commerciali e a lavorare ai progetti previsti dal PNRR e che dovranno essere avviati già il prossimo giugno». 

Inoltre, il Comitato ha approvato l'aggiornamento delle tariffe del servizio idrico per le navi che scalano il porto di Civitavecchia, che erano ferme al 2012.

Oltre al presidente Musolino e al segretario generale, Paolo Risso, erano presenti i comandanti delle Capitanerie di Porto di Civitavecchia, Fiumicino e di Gaeta, il componente designato dal Comune di Civitavecchia, Emiliano Scotti, e il componente designato da Città Metropolitana Roma Capitale, Pino Lotto.

-
credito immagine in alto