|
napoli 2
23 ottobre 2019, Aggiornato alle 17,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Personaggi

Porti, Sommariva riconfermato segretario a Trieste

Il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema bissa l'incarico dopo la laurea (necessaria dal 2016). È uno degli ideatori dell'Agenzia del lavoro portuale

Mario Sommariva

Mario Sommariva è stato confermato segretario generale dell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico orientale, che fa capo a Trieste. La nomina è avvenuta su proposta del presidente Zeno D'Agostino, in seno al Comitato di gestione, riunitosi oggi nella Torre del Lloyd.

Il mandato di Sommariva era scaduto il 9 aprile ma dall'assunzione del suo incarico (aprile 2015) erano mutate le regole per le nomine dei dirigenti pubblici: oltre alla comprovata esperienza nel settore è stato introdotto il requisito del titolo di laurea, che Sommariva ha di recente conseguito.

La delibera sottolinea il «lavoro proficuamente svolto nel precedente mandato» e che Sommariva «ha contribuito al raggiungimento di importanti obiettivi strategici per lo scalo giuliano, apparendo necessario garantire la continuità tecnico amministrativa».

«I meriti di Sommariva -  ha sottolineato D'Agostino - sono molteplici. Assieme a tutti i lavoratori e alla comunità portuale abbiamo restituito al futuro del porto ambizione e forza pari a una grande storia. Un risultato importante proprio a 300 anni dalla fondazione del porto franco. Ma credo alla cittadinanza interessino i fatti e i progetti: dal 2015 ad oggi con un'attenta politica di gestione del personale sono state assunte e stabilizzate più di 450 nuove risorse umane ed è stata costituita l'Agenzia del lavoro portuale di Trieste, di cui Sommariva è presidente. A lui in particolare vanno i meriti per il proficuo dialogo con i lavoratori e le organizzazioni sindacali. Sono felice di averlo nuovamente come braccio destro e sono grato ad Antonio Gurrieri per il lavoro fatto in questi mesi come segretario generale facente funzioni».

«Ringrazio il presidente D'Agostino - ha commentato Sommariva - per la fiducia accordata e sono onorato di poterlo affiancare ancora in un percorso che ci porterà ad affrontare questioni fondamentali  per il futuro del porto, della vita dei lavoratori e quindi per l'economia della città e della Regione».

Nato a Genova nel 1957, Sommariva è attivo nel settore marittimo dal 1977. Oltre a Trieste, è stato segretario, per due mandati, nell'Autorità portuale di Bari, dal 2007 al 2014. A ciò si sommano incarichi di rilievo nell'ambito delle politiche del lavoro nel settore marittimo e portuale, con un'esperienza presso la Camera dei deputati e da componente del Piano operativo nazionale Trasporti presso il ministero dell'Economia e delle Finanze. Infine, l'incarico di segretario nazionale per il Dipartimento mari, porti e logistica del sindacato Cgil.

Tag: trieste - nomine