|
adsp napoli 1
02 dicembre 2022, Aggiornato alle 17,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Porti, salgono a 40 i milioni del fondo progettazione delle Adsp

48 opere in tutto distribuite su 12 autorità portuali e 25 porti. Il sistema di Genova principale beneficiario, seguito da quello di Messina e Civitavecchia

Il porto vecchio di Genova

Il ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che assegna altri 10 milioni di euro alle autorità di sistema portuale (Adsp), che si aggiungono ai 30 milioni già previsti con precedenti provvedimenti. Serviranno alla progettazione di fattibilità di opere ritenute prioritarie per lo sviluppo dei porti, finanziate dal "Fondo progettazione" delle Adsp, destinato alla progettazione di 48 proposte necessarie per la manutenzione e il potenziamento dei porti, e ritenute ammissibili dalla Conferenza nazionale di coordinamento delle autorità di sistema portuale. 

«Il potenziamento della portualità è un elemento essenziale della strategia che abbiamo perseguito in questi 19 mesi, con investimenti senza precedenti, pari a 3,5 miliardi di euro, inseriti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e nel Piano Nazionale Complementare», commenta Giovannini. «Con questo decreto – continua - che completa l'assegnazione delle risorse del Fondo progettazione, si va oltre gli interventi finora finanziati e si consente alle autorità di sistema portuale di avviare la progettazione di ulteriori opere importanti per lo sviluppo dei porti, le quali vanno ad aggiungersi a quelle finalizzate al miglioramento dell'accessibilità, all'elettrificazione delle banchine, ad accrescere la resilienza ai cambiamenti climatici, all'efficientamento energetico e alla realizzazione dell'ultimo miglio ferroviario e stradale».

L'elenco delle opere porto per porto

In ordine di risorse assegnate, le autorità di sistema portuale beneficiarie sono dodici per un totale di 25 porti: Genova, Savona, Vado Ligure, Messina, Civitavecchia, Fiumicino, Venezia, Marghera, Chioggia, Trapani, Gioia Tauro, Crotone, Corigliano Calabro, Vibo Valentia, Cagliari, Arbatax, Olbia, Golfo Aranci, Bari, Manfredonia, Brindisi, Ravenna, Livorno, Taranto e Marina di Carrara.

Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale (Genova, Savona, Vado Ligure) 15,68 milioni;

Autorità di Sistema Portuale dello Stretto (Messina) 6,6 milioni;

Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro -Settentrionale (Civitavecchia, Fiumicino) 4,91 milioni;

Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale (Venezia, Marghera, Chioggia) 3 milioni;

Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale (Trapani) 2,52 milioni;

Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio (Gioia Tauro, Crotone, Corigliano Calabro, Vibo Valentia) 2,51 milioni;

Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna (Cagliari, Arbatax, Olbia, Golfo Aranci1,93 milioni;

Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale (Bari, Manfredonia, Brindisi) 1,3 milioni;

Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Centro Settentrionale (Ravenna) 687 mila

Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale (Livorno) 163 mila;

Autorità di Sistema Portuale del Mare Ionio (Taranto) 135 mila;

Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale (Marina di Carrara) 24 mila.

Totale: 39.46 milioni di euro.

Tag: economia