|
napoli 2
18 gennaio 2022, Aggiornato alle 18,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Porti di Roma, bilancio 2021 assestato. Accantonati 530 mila euro

Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta beneficiano della ripresa del traffico di passeggeri e rotabili. Musolino: "Tanti problemi finanziari. Da marzo 2020 neanche un centesimo di ristori"

(ános Korom Dr. >18 Million views/Flickr)

«Gli sforzi fatti in questi dieci mesi per far quadrare i conti dell'ente sono stati ispirati ad una logica di realismo amministrativo, per far fronte ai molteplici problemi finanziari». Così Pino Musolino, presidente dell'Autorità di sistema portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta, commenta l'assestamento del bilancio di previsione 2021 approvato oggi dal Comitato di gestione. 

La forte ripresa del traffico passeggeri e rotabile ha aumentato le entrate correnti rispetto alla previsione iniziale 2021 di circa 770 mila mila euro, di cui oltre 530 mila saranno accantonati, «proprio in virtù di una manovra improntata alla massima prudenza», spiega Musolino. 

L'aspetto finanziario è in questo momento la questione più delicata per l'amministrazione portuale della Capitale, «tanto più – continua Musolino - che nonostante i provvedimenti che si sono susseguiti a livello centrale da marzo 2020 in poi, finora non è arrivato un solo centesimo di ristoro». 

Insieme all'assestamento del bilancio di previsione 2021, il Comitato ha approvato all'unanimità il monitoraggio delle entrate correnti, lo stato di realizzazione del piano di risanamento e l'integrazione del programma triennale delle opere 2021/2023 con il relativo elenco annuale 2021. E poi, con voto unanime: approvazione del nuovo codice di comportamento, costituzione dell'Ufficio Provvedimenti Disciplinari, adeguamento n. 6 del piano di raccolta dei rifiuti prodotti dalle navi scalanti il porto la rada di Fiumicino, con avvio della procedura di selezione dell'operatore economico; infine, ad esito dell'attività ricognitoria per il porto di Gaeta, l'avvio del procedimento di revoca dell'autorizzazione art. 16 all'impresa Magazzini Generali Silos Frigoriferi.

Oltre al Presidente dell'Autorità di sistema portuale e al segretario generale, Paolo Risso, che ha illustrato l'assestamento di bilancio, erano presenti i rappresentanti della Capitaneria di Porto di Civitavecchia, di Fiumicino e di Gaeta, il componente designato dalla Regione Lazio, Roberto Fiorelli, il componente designato dal Comune di Civitavecchia, Emiliano Scotti, e il componente designato da Città Metropolitana Roma Capitale, Pino Lotto.

-
credito immagine in alto