|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Porti di Roma, approvato bilancio di previsione 2022

Anche se con un deficit di 3,9 milioni di euro, l'autorità portuale conta di ricevere i ristori tramite la conversione in legge del decreto "Trasporti"


Il Comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno Centro Settentrionale, presieduta da Pino Musolino, ha approvato all'unanimità il bilancio di previsione 2022.

Un bilancio, spiega Musolino, «inevitabilmente condizionato dal mancato arrivo dei ristori nei tempi auspicati, ma chiuso comunque perfettamente entro i termini di legge. Ora monitoriamo con grande attenzione la conclusione dell'iter parlamentare che entro la prossima settimana siamo certi che porterà alla conversione in legge del decreto "Trasporti" e quindi, a stretto giro, alla effettiva erogazione dei ristori. Questo consentirà,  mantenendo comunque un approccio estremamente prudenziale per almeno tutto il primo semestre 2022, di non dover applicare l'interezza delle misure correttive della spesa approvate». Musolino si riferisce al deficit di 3,9 milioni di euro.

-
credito immagine in alto