|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Porti della Puglia: arte, info-point e degustazioni per potenziare il turismo regionale

Nell'anno dei triplici accosti, l'autorità portuale e l'Agenzia regionale del turismo lavorano alla brandizzazione dei porti di sistema

Il presidente dell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi, intervistato dai giornalisti

Nei pressi dell'infopoint, ubicato nel terminal crociere del porto di Bari, si è svolta sabato mattina una conferenza stampa nel corso della quale il presidente dell'Autorità di sistema portuale barese, Ugo Patroni Griffi, e il direttore dell'Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, Luca Scandale, hanno illustrato i primi effetti delle iniziative finalizzate a potenziare il sistema di accoglienza turistica, le cui linee strategiche sono contenute in un accordo di cooperazione pubblico-pubblico sottoscritto nello scorso mese di settembre.

Nel documento attuativo i due soggetti si impegnano a predisporre una serie di azioni per promuovere la Puglia, in Italia e all'estero, quale meta di viaggi, cercando di aumentare i flussi turistici internazionali, destagionalizzando domanda e offerta e potenziando l'innovazione organizzativa e tecnologica del settore. Al centro, i sei porti dell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Meridionale: Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta, Monopoli e Termoli. Per raggiungere questi obiettivi sono stati individuati alcuni interventi cardine finalizzati alla valorizzazione e promozione del territorio: il servizio di front office degli info-point turistici nei porti di Bari e Brindisi è stato implementato con una serie di iniziative di accoglienza; l'ente portuale e l'Agenzia regionale hanno avviato un'attività congiunta di brandizzazione dei porti; l'artista internazionale Van Helten, nei prossimi mesi, realizzerà un'opera di street art sui silos presenti nel porto di Bari. In particolare, l'attività di info-point, la cui gestione è affidata a Unpli Puglia aps (Unione Nazionali Proloco d'Italia), prevede anche di offrire ai turisti, oltre alle solite informazioni, anche la degustazione di prodotti tipici della Puglia.

«La stagione crocieristica 2022 verrà ricordata come la stagione dei record per quanto attiene la presenza di navi e di turisti - afferma Patroni Griffi - dobbiamo spingere sull'acceleratore per l'immediato futuro, dando impulso alle attività di promozione e offrendo un servizio qualificato, unico ed emozionale. Il prossimo anno vogliamo battere questo record». Per Scandale la posizione strategia della Puglia nel Mediterraneo «deve diventare una opportunità sfruttata a pieno, che renda Bari e la Puglia non solo tappa di eccellenza che non può mancare in una vacanza di mare ma anche punto di partenza del turismo nautico»

L'incontro con la stampa è avvenuto mentre in porto erano presenti tre navi da crociera, Aida Blu, Costa Pacifica ed Msc Musica. Si tratta del quarto triplice accosto della stagione (il primo era stato il 3 giugno, poi l'11 e il 25). Il prossimo sarà il 6 agosto.

Tag: bari - brindisi - turismo