|
napoli 2
12 dicembre 2019, Aggiornato alle 19,08
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Infrastrutture

Piombino, tutto pronto per il porto della Chiusa

Oltre alle attività cantieristiche, lo scalo sarà destinato ad uso diportistico e per l'itticoltura


È stato sottoscritto in Toscana l'accordo quadro con il quale si definiscono gli impegni e gli adempimenti per l'attuazione degli interventi di realizzazione del polo cantieristico della Chiusa e delle attività ittiche, in prossimità della foce del Cornia. I firmatari dell'intesa son il Comune di Piombino, l'Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale e la cooperativa La Chiusa di Pontedoro,

L'intesa disciplina, anche se in termini generali, le modalità di gestione da parte del soggetto attuatore, la coop La Chiusa, delle infrastrutture diportistiche e dei servizi connessi e rappresenta un significativo passo in avanti - rispetto all'intesa prelinimare di aprile - per la realizzazione di un distretto del diportismo nautico a Piombino.

Nell'accordo è prevista anche la realizzazione da parte della coop La Chiusa di consistenti opere e interventi di interesse pubblico: la bonifica ambientale dell'area, la darsena pescherecci, con relativi servizi a terra, i parcheggi di uso pubblico, le aree a verde pubblico, le infrastrutture viarie e le opere di urbanizzazione di collegamento tra il polo della cantieristica e la viabilità comunale o del porto commerciale, quelle interne al polo stesso, funzionali anche all'area confinante per le attività di itticoltura, un terminale di collegamento con la rete dei trasporti pubblici locali. 
 

Tag: porti