|
napoli 2
18 settembre 2020, Aggiornato alle 20,19
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

OOCL ordina cinque navi da 23 mila teu

Le nuove portacontainer saranno costruite in Cina


La compagnia Orient Overseas Container Line (OOCL) ha ordinato la costruzione di cinque portacontainer da 23 mila teu per complessivi 778,4 milioni di dollari. Secondo quanto riferisce Seatrade Maritime, la società Orient Overseas (International) Limited (OOIL), che controlla OOCL, ha annunciato che tre unità saranno costruite nel cantiere Nantong Cosco KHI Ship Engineering e le altre due nello stabilimento Dalian Cosco KHI Ship Engineering, 

Le cinque portacontainer saranno consegnate tra il primo trimestre del 2023 e l'inizio dell'ultimo trimestre dello stesso anno. OOIL prevede che i finanziamenti bancari copriranno circa il 60% del prezzo del contratto di ciascuna nave, con il saldo da finanziare utilizzando risorse interne.
 

Tag: navi