|
napoli 2
18 settembre 2020, Aggiornato alle 20,19
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Nuovo ponte di Genova, la diretta dell'ultimo impalcato

Cerimonia con governo, Fincantieri e Impregilo per l'elevazione dell'ultima campata di un'infrastruttura fondamentale per collegare Levante e Ponente della città


A sette mesi dall'elevazione della prima campata, e a 620 giorni dal crollo del ponte originale, l'impalcato del nuovo ponte di Genova sta per essere completato. Stamattina si terrà una cerimonia con, tra gli altri, il premier Giuseppe Conte e i dirigenti di Fincantieri, Salini-Impregilo, Rina e Fagioli, le principali società che si sono occupate della ricostruzione dell'ex ponte Morandi sul Polcevera, essenziale per collegare efficacemente la zona di Levante a quella di Ponente della città ligure.

«Un cantiere che non si è mai fermato lavorando giorno e notte nonostante il maltempo e l'emergenza sanitaria,  le attività sono proseguite sempre nella massima sicurezza e nel rispetto delle indicazioni contenute nei decreti ministeriali», si legge in una nota di PerGenova, uno dei canali youtube che sta trasmettendo la diretta dell'evento. 

Dopo la cerimonia di martedì, il ponte non sarà finito. Quello che è stato completato è la costruzione dell'infrastruttura nei suoi elementi essenziali e "pesanti", le campate appunto. Non è possibile stabilire ancora una data d'apertura. Il commissario per la ricostruzione, Marco Bucci, ha detto che «ci vorranno ancora dei mesi».