|
adsp napoli 1
12 aprile 2024, Aggiornato alle 18,59
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Nodo intermodale di Brindisi, pubblicato il bando Rfi

L'intervento riguarda il collegamento dell'area industriale retroportuale con l'infrastruttura ferroviaria nazionale


Rete Ferroviaria Italiana ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il bando di gara per la progettazione e l'esecuzione dei lavori per il nodo intermodale di Brindisi, collegamento dell'area industriale retroportuale con l'infrastruttura ferroviaria nazionale.
 
Un progetto, riferisce FS News, nato per il completamento e l'attrezzaggio tecnologico della nuova stazione Brindisi Intermodale (composta da quattro binari centralizzati a modulo 750 metri per arrivo e partenza treni merci) ed il collegamento ferroviario della nuova stazione con la Linea Adriatica, tramite una nuova linea elettrificata a binario unico, con allaccio del nuovo Bivio (PC) Brindisi Sud.

L'opera, con attivazione prevista entro il 2026, ha l'obiettivo è di convogliare il traffico delle merci sui raccordi e la banchina portuale di Costa Morena (tramite la dorsale ASI esistente). Inoltre ha lo scopo di snellire le attività di terminalizzazione dei treni a servizio del porto, della zona industriale e in futuro della Piastra Logistica Intermodale retroportuale. L'importo a base di gara dell'appalto principale è di circa 35 milioni di euro, finanziati anche con fondi Pnrr e Fsc.