|
napoli 2
27 settembre 2021, Aggiornato alle 13,33
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Nel porto di Ravenna completata la connessione in banda ultra larga

L'infrastruttura, prevista dal Piano Nazionale Agenda Digitale, è ora collaudata ed utilizzabile


Sono terminati i lavori di completamento della connessione in Banda Ultra Larga nel porto di Ravenna, effettuati dalla società Lepida, così come previsto dal Piano Nazionale Agenda Digitale e dal Piano Nazionale della Portualità e della Logistica. L'infrastruttura è ora collaudata e utilizzabile.

Nel 2015 Lepida aveva già realizzato sul lato sinistro del Canale, su incarico della AdSP del Mare Adriatico centro settentrionale, la rete di accesso alla Banda Ultra Larga fra la zona industriale Bassette e il Terminal Crociere di Porto Corsini dove tra l'altro è attivo, grazie a questa connessione, un servizio WiFi libero e gratuito a disposizione dei crocieristi.

Con il nuovo intervento è stata completata la posa di circa 30 chilometri di fibra ottica per un costo totale di 700 mila euro consentendo la realizzazione di un anello fisico che collega i due lati del Canale Candiano a servizio di tutta l'area portuale di Ravenna. Il collegamento ha anche comportato la realizzazione di due attraversamenti subacquei del Canale (uno in zona Ponte Mobile ed uno tra Marina di Ravenna e Porto Corsini) di elevata difficoltà tecnica.
 

Tag: porti