|
napoli 2
20 ottobre 2020, Aggiornato alle 21,16
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Nel 2014 i crocieristi nel mondo saliranno a 21,7 milioni

Saranno 400mila in più. Cresce anche l'investimento degli armatori in nuove navi


Dal Cruise Shipping di Miami, che domani chiuderà la sua trentesima edizione, arrivano i dati sullo stato di salute globale delle crociere. Quest'anno nel mondo i passeggeri che viaggeranno su una nave da crociera saranno maggiori del 2013: 21,7 milioni (di cui 6,54 europei) rispetto a 21,3 (6,4 milioni di europei).
Le 61 compagnie associate hanno investito quest'anno 8 milioni di dollari (+4,3%) per la messa in mare di 24 nuove navi tra il 2014 e il 2015.
Questi dati confermano un mercato ormai maturo e stabile, che si evolverà e crescerà, ma che ormai, "nato" più di dieci anni fa, ha ormai raggiunto il massimo del soddisfacimento della domanda. L'unica possibilità di un nuovo periodo di crescita esponenziale risiede nei nuovi mercati di Asia e Africa, che se dovessero ripetere le performance fatte nei primi anni del 2000 dai porti europei, allora sì che dovremo aspettarci un altro boom.