|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Logistica

Navi fantasma e l'inganno "circolare" Gps

L'Istituto Italiano di Navigazione approfondisce i risultati di una ricerca dell'associazione Skytruth


Migliaia di imbarcazioni nel mondo possono riportare una posizione Gps distante migliaia di miglia da quella reale e in continuo movimento circolare ad una velocità di 20 nodi. Lo rivela una ricerca dell'associazione no-profit Skytruth.

Questi fenomeni, spiega Mario Caporale per l'Istituto Italiano di Navigazione, sono stati osservati in svariate parti del mondo. Le imbarcazioni emettono un segnale di AIS, Automatic Identification System, che viene rilevato anche da satelliti a quota bassa (LEO – Low Earth Orbit). Tale segnale, opportunamente ingannato (spoofing), fornisce delle posizioni che possono essere anche diverse migliaia di miglia lontane dalla posizione reale. 

Ma la cosa ancora più strana è questa posizione si muove in forma circolare, a velocità di 20 nodi. È una situazione misteriosa, precisa Caporale, per la quale la fondazione Resilient Navigation and Timing Foundation. sta chiedendo al mondo intero di contribuire al chiarimento, inviando commenti a inquires@RNTFnd.org.
 

Tag: navi