|
napoli 2
03 marzo 2021, Aggiornato alle 11,45
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Navi autonome, nel 2021 Bimco pubblicherà il primo contratto standard

L'associazione rende noto che sta lavorando al nuovo documento rielaborando l'ultima versione del 2009


Bimco (Baltic and International Maritime Council) pubblicherà nel 2021 un contratto standard per l'utilizzo di navi autonome, denominato Autoshipman, che sarà il primo accordo contrattuale per la gestione di unità navali con diversi gradi di autonomia. L'associazione internazionale degli operatori marittimi rende noto che sta lavorando al nuovo documento adattando l'ultima versione, risalente al 2009, del contratto di ship management Shipman.

Bimco ha precisato che attualmente la maggior parte delle società che ordinano navi autonome di prima generazione non sono aziende marittime ma utenti di servizi di trasporto marittimo. L'associazione quindi prevede che le prime navi autonome operative saranno gestite da ship manager in qualità di terze parti che non avranno soltanto il ruolo di gestori tecnici della nave, ma forniranno e coordineranno anche il centro di controllo remoto e il personale necessario sia di terra che di bordo.