|
napoli 2
09 luglio 2020, Aggiornato alle 18,02
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Napoli, dogane e Covid. L'Assemblea Assospena

L'associazione degli spedizionieri partenopei, insieme alle autorità, fa il punto sullo stato di salute del porto e delle spedizioni internazionali. Convegno il 18 giugno

Augusto Forges Davanzati e Pietro Spirito

Giovedi 18 giugno, alle ore 15,30, in diretta streamng, si terrà l'assemblea dei soci di Assospena, l'associazione degli spedizionieri doganali di Napoli. Per l'occasione, prima della riunione, è stato promosso un dibattito sul tema dell'impatto del Covid-19 nelle spedizioni internazionali.

Programma del convegno - visibile su youtube a questo indirizzo (per ulteriori informazioni sulla partecipazione, cliccare qui)

(saluti introduttivi)
Lorenzo Clemente, direttore interregionale Agenzia delle Dogane Campania e Calabria
Pasquale De Lucia, direttore dell'Ufficio delle Dogane di Napoli 1
Augusto Forges Davanzati, presidente di Assospena
Alfonso Mazzamauro, presidente del Consiglio territoriale degli spedizionieri doganali di Napoli

(interventi)
Pietro Spirito, presidente Autorità di sistema portuale del Tirreno centrale. Il porto di Napoli ai tempi del Covid, prospettive di breve e medio termine;
Alessandro Panaro, capo della sezione Maritime Economy del centro Studi e ricerche per il Mezzogiorno del gruppo Intesa-San Paolo. Le conseguenze del Covid-19 sui traffici marittimi;
Massimo De Gregorio, presidente Anasped. Le misure messe in campo dall'Unione europea;
Rodolfo Scuotto, responsabile sezione Antifrode e Controlli Napoli 1. Lo sdoganamento dei dispositivi di protezione individuale durante la pandemia;
Carmine Ruggiero, responsabile reparto segreteria e audit, team leader AEO Ufficio Dogane di Napoli 1. Novità e semplificazioni doganali.