|
napoli 2
23 giugno 2021, Aggiornato alle 09,29
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Msc Crociere prende in consegna l'ammiraglia Msc Virtuosa

Gemella di Msc Grandiosa, inizierà a navigare ad aprile nel Mediterraneo, per poi spostarsi in Germania quest'estate


Msc Crociere ha preso in consegna oggi Msc Virtuosa, ammiraglia della flotta che raggiunge così le 18 unità. La cerimonia si è tenuta in forma privata presso lo Chantiers de l'Atlantique di Saint-Nazaire, in Francia: la classica cerimonia della bandiera con benedizione. Alla cerimonia hanno preso parte Pierfrancesco Vago, executive chairman della Compagnia, sua moglie Alexa Aponte-Vago e i loro figli, insieme ai rappresentanti del team che cura le nuove costruzioni di Msc Cruises, ai dirigenti e ai lavoratori del cantiere.

Msc Virtuosa - gemella di Msc Grandiosa, la prima nave in Italia ad aver ripreso a navigare quest'estate, ospitando ad oggi quasi 40 mila passeggeri - entrerà in servizio il 16 aprile con quattro crociere nel Mediterraneo di 3, 4 e 10  notti in partenza da Genova - homeport della compagnia - per poi trasferirsi a Kiel, in Germania, dove inizierà i suoi itinerari in Nord Europa. È una nave da 180 mila tonnellate e 6,300 passeggeri di capienza, più 1,700 di equipaggio.

Il 2021, oltre all'entrata in flotta di MSC Virtuosa, vedrà anche l'arrivo di Msc Seashore. Entro il 2025 dovrebbero essere consegnate all'armatore di Ginevra altre quattro navi.

Dal punto di vista ambientale, Msc Virtuosa dispone di sistemi ibridi di pulizia dei gas di scarico (EGCS), sistemi di riduzione catalitica selettiva (SCR), sistemi di trattamento delle acque reflue in linea con la risoluzione MEPC 227(64) dell'IMO, la possibilità di ricevere alimentazione da terra (cold ironing), nonché un sistema di gestione del rumore irradiato sott'acqua, con scafo e sala macchine che minimizzano l'impatto acustico riducendo i potenziali effetti sulla fauna marina. La nave ha ricevuto da Bureau Veritas la certificazione 11 Golden Pearls per le soluzioni ambientali e di sicurezza e la BIORISK per i rischi biologici.

«La consegna di MSC Virtuosa, in un momento così difficile per il settore crocieristico, esprime concretamente il modo in cui, come azienda famigliare, continuiamo a guardare al lungo periodo e a costruire il nostro futuro», ha commentato Vago. «Ogni nuova nave spinge in avanti i confini dell'innovazione e arricchisce la nostra offerta introducendo esperienze nuove e uniche per i nostri ospiti. Una tecnologia per gli ospiti leader di settore e l'iconica promenade, che rappresenta il cuore della nave, sovrastata da uno spettacolare soffitto a LED lungo novanta metri». Per Laurent Castaing, general manager di Chantiers de l'Atlantique, «con la costruzione di Msc Virtuosa abbiamo raggiunto un livello di finitura e di prestazioni che darà ai futuri ospiti della nave il meglio che una crociera possa offrire. Questa è la sedicesima nave che Chantiers de l'Atlantique ha costruito per MSC Crociere, ed è un progetto che sarà difficile da superare».