|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Msc Crociere movimenterà 217 mila passeggeri a Ferragosto

Cifre confortanti, a due anni dalla pandemia, segno di un ritorno alla quasi normalità per le compagnie del settore

(Michael Coghlan/Flickr)

A due anni dalla pandemia i porti italiani faranno registrare numeri record di crocieristi per il periodo di Ferragosto, confermando che il Belpaese resta la principale meta crocieristica del Mediterraneo. Per quanto riguarda Msc Crociere, 11 delle 19 navi della flotta toccheranno l'Italia, arrivando complessivamente ad effettuare quasi 60 scali in 16 porti italiani per le crociere di Ferragosto e movimentando complessivamente 217 mila passeggeri.
 
In questo periodo di picco estivo i porti crocieristici principali saranno Genova, Napoli, Civitavecchia, Palermo e Bari. «Sono moltissime anche le persone che stanno già pianificando le vacanze dell'autunno e dell'inverno non solo nel Mediterraneo ma anche ai Caraibi, negli Emirati Arabi e nel Mar Rosso», afferma Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere.

Alla fine del 2022 arriveranno in flotta Msc Crociere due nuove navi, Msc World Europa ed Msc Seascape; mentre nella primavera del 2023 arriverà Msc Euribia, portando quindi la flotta a ben 22 unità. Il gruppo Msc ha anche firmato un'intesa con Fincantieri per la costruzione di due nuove navi per il brand di lusso Explora Journeys, che entreranno in servizio nel 2027 e 2028. Utilizzeranno l'idrogeno per alimentare una cella a combustibile da sei megawatt che consentirà alle navi di funzionare con i motori spenti durante le soste in porto, quindi senza produrre gas serra.

-
credito immagine in alto