|
Porto di Napoli
19 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,49
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Msc Crociere, commessa Fincantieri per 4 cruiser di lusso

Saranno consegnate a partire dal 2023. La compagnia imbarca 80 allievi dall'Accademia mercantile. Piano pluriennale per 30 mila assunzioni su 14 navi in costruzione

Render di 'Seaside Evo'

Msc Crociere e Fincantieri hanno annunciato, giovedì, la firma di un memorandum d'intesa per la costruzione di quattro navi da crociera di lusso per un valore complessivo superiore a 2 miliardi di euro. Avranno una stazza lorda di circa 64 mila tonnellate e saranno dotate di 500 cabine. Ne verranno consegnate una all'anno a partire dal 2023. 

«Con Fincantieri, le pluripremiate navi della classe Seaside e Seaside-Evo sono già state riconosciute per il loro design innovativo e rivoluzionario. Stiamo introducendo un'altra nuova classe che stabilirà nuovi criteri del lusso in mare», spiega Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc Crociere. «Con questo progetto Fincantieri porta a 53 il numero delle navi da crociera nel portafoglio ordini della società e si conferma leader assoluto di questo mercato», aggiunge Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri.

Inoltre la compagnia di Ginevra ha assunto 80 allievi dell'Accademia italiana della marina mercantile. Negli ultimi 18 mesi hanno frequentato, a Villa Spinola Grimaldi a Lavagna, sia due corsi biennali ITS (1,800 ore) che altri di intrattenimento e commercio come fotografia, commesso, front office e animazione. Si tratta di corsi che proseguiranno nei prossimi anni, sono stati attivati a inizio 2017 nell'ambito di un progetto messo a punto da Msc Crociere e Accademia, con il contributo organizzativo e il sostegno finanziario della Regione Liguria tramite l'Assessorato alla Comunicazione, alla Formazione e alle Politiche giovanili e Culturali guidato da Ilaria Cavo, che ha detto che per il prossimo anno ci saranno altri 140 posti per il 2019, tra formazione  biennale e corsi di formazione piu breve. 

Sono in fase di approvazione altri due corsi biennali ITS per assistente commissario di bordo (22 posti) e multimedia technician (22 posti), mentre nei prossimi giorni prenderanno il via due corsi brevi in entertainment technician e animatori di bordo. Nel 2019 partiranno due corsi, uno per allievo elettricista/elettronico (600 ore) e uno per il front office (350 ore), unitamente ad altri cinque corsi brevi per figure professionali in via di definizione, per un totale di 140 posti.

Tutti i corsi vedono la presenza di docenti altamente qualificati, tra i quali numerosi manager MSC Crociere, e prevedono lunghi periodi di stage a bordo delle navi della compagnia, per circa un terzo della durata complessiva del corso (700 ore), che si alternano alle lezioni in aula (1.100 ore).

Le assunzioni rientrano in un piano pluriennale di Msc Crociere che nei prossimi anni, con il varo di 14 navi, prevede di assumere oltre 30 mila persone.

Eugenio Massolo, presidente della Fondazione Accademia Marina Mercantile Italiana, ha detto che «la collaborazione con Msc Crociere, iniziata nel settore dei servizi di bordo ai passeggeri, si è estesa al segmento della conduzione dei mezzi navali, con l'avvio di percorsi formativi ITS per 6 allievi ufficiali di macchina, destinati alle navi da crociera, e 20 ufficiali di coperta per le navi da carico portacontainer».