|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Monfalcone, accordo Comune e Fincantieri per sviluppo scuola-lavoro

Intesa anche per le visite guidate al Museo della Cantieristica ed allo stabilimento


Sviluppo del rapporto scuola–lavoro e implementazione della collaborazione esistente tra il Museo della Cantieristica e lo stabilimento di Monfalcone finalizzata alle visite guidate congiunte dei due siti. Sono le iniziative che rientrano negli accordi sottoscritti ieri dal sindaco di Monfalcone Anna Maria Cisint e dall'amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono.

 

Il primo accordo prevede che, nel quadro delle competenze della Regione FVG, Fincantieri e Comune collaborino nell'ambito del rapporto scuola–lavoro per avvicinare i potenziali fabbisogni professionali dell'azienda a breve, medio e lungo termine all'offerta formativa, attraverso una serie di iniziative congiunte di pianificazione. Verranno dunque individuate le esigenze di qualificazione professionale espresse da Fincantieri, direttamente e indirettamente attraverso l'appalto, indispensabili per mantenere e accrescere il livello dell'organizzazione quale imprescindibile fattore competitivo imposto dal mercato cantieristico.


In questo quadro Fincantieri e il Comune di Monfalcone si adopereranno per l'attivazione di un tavolo istituzionale per il perseguimento degli obiettivi oggetto dell'accordo, e in particolare per l'incremento dell'offerta occupazionale per i giovani del territorio, attraverso la realizzazione di un virtuoso processo di integrazione del sistema scolastico-produttivo, finalizzato a valorizzare le risorse umane e professionali dell'area isontina.


A fronte di una crescente richiesta da parte di scuole di tutta Italia, di cittadini della regione e turisti, di visitare sia il Museo della Cantieristica che il cantiere di Monfalcone, e dato il successo delle sperimentazioni effettuate in tal senso nel corso del 2017, Comune e Fincantieri collaboreranno anche al fine di realizzare dei momenti di visita congiunta dei due siti, aperti in particolare agli istituti scolastici, agli operatori del settore turistico, ai media e a tutti coloro che siano interessati alla conoscenza della storia evolutiva della cantieristica e alla produzione di Fincantieri.


A tale scopo sarà redatto un calendario semestrale con l'individuazione delle date nelle quali sarà possibile visitare lo stabilimento, compatibilmente con le sue esigenze produttive, orientativamente nelle giornate di sabato mattina. La visita all'interno del cantiere sarà gestita e curata dal personale di Fincantieri. Il Comune di Monfalcone oltre a farsi carico di curare le visite al Museo della Cantieristica, metterà a disposizione i mezzi di trasporto necessari alla visita in cantiere e costituirà un apposito segretariato presso il proprio Ufficio Relazioni con il Pubblico.

 

Nella foto, un particolare del Museo della Cantieristica di Monfalcone