|
adsp napoli 1
04 dicembre 2022, Aggiornato alle 10,16
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Mercato veicoli industriali cresce del 28 per cento a ottobre

Il rialzo delle vendite è trainato dai mezzi pesanti di massa uguale o superiore a 16 tonnellate


Confermando la tendenza positiva degli ultimi mesi, il mercato dei veicoli industriali cresce a doppia cifra in ottobre con 2.220 unità immatricolate contro le 1.801 del 2021 (+23,2%), riducendo il divario di immatricolazioni rispetto allo scorso anno e chiudendo i primi dieci mesi del 2022 a -0,7%. Il rialzo delle vendite, spiega unae, è trainato dai veicoli pesanti di massa uguale o superiore a 16 t, che segnano il +28,5% rispetto allo scorso anno. Rimane, invece, stabile la fascia di peso medio-leggera sotto le 16 t, a +0,7% sul 2021 e chiude in negativo il comparto dei mezzi leggeri sotto le 6 t (-27,2%).

"Nonostante il mercato di ottobre abbia fatto registrare un aumento complessivo del 23,2% rispetto all'anno precedente, preoccupa il crollo delle immatricolazioni di veicoli alimentati a Lng e le difficoltà dei veicoli elettrici a zero emissioni, che oggi rappresentano solo lo 0,07% del mercato", commenta Paolo A. Starace, presidente della sezione veicoli industriali dell'Unrae.

"Di questo passo, senza adeguati sostegni e un idoneo piano infrastrutturale rivolti alle alimentazioni alternative a bassissime o zero emissioni, - sottolinea Starace - si rischia di compromettere la transizione ecologica vanificando gli ingenti investimenti profusi dai Costruttori".