|
napoli 2
17 settembre 2021, Aggiornato alle 08,15
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Matteo Paroli segretario generale del porto di Livorno

Sostituirà Provinciali da settembre. Avvocato e docente, è già stato segretario dello scalo tra il 2005 e il 2007, e segretario del porto di Ancona nel 2015

Matteo Paroli

È Matteo Paroli il nuovo segretario generale dell'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Settentrionale. La proposta del presidente Luciano Guerrieri è stata approvata questa mattina all'unanimità dal Comitato di gestione. Sostituirà Massimo Provinciali, al timone della segreteria tecnico-operativa dal 2011, prima a fianco del presidente Giuliano Gallanti poi dell'ex presidente Stefano Corsini. Provinciali rimarrà segretario generale fino al 14 settembre e intanto si occuperà di garantire il passaggio di consegne a favore di Paroli, che rientra nell'ente come dirigente a partire dal 2 agosto.

Avvocato dal 2000, Paroli è stato segretario ad interim tra il 2005 e il 2007 del porto di Livorno, dove si è occupato anche di rappresentanza internazionale, amministrazione e finanza, demanio, patrimonio e lavoro portuale; dal 2015 ad oggi è stato segretario generale all'Autorità portuale di Ancona, poi Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Centrale. Docente dal 1995 presso la facoltà di Economia e Commercio, cattedra di Diritto dei Trasporti e della Navigazione, e presso la facoltà di Giurisprudenza, dipartimento di Diritto Pubblico dell'Università di Pisa. È attualmente docente di diritto della navigazione presso l'Università degli Studi di Macerata.

Tra le altre cose approvate dal Comitato di gestione livornese oggi, figurano la proroga di un anno delle concessioni rilasciate nei porti, in corso o scadute il 31 dicembre del 2020; la disposizione prevista dal decreto "Rilancio" (articolo 199, DL 34/2020), e presentata come informativa al Comitato per la presa d'atto, permette di dare un po' di ossigeno alle imprese che operano del porto. Per quanto riguarda l'individuazione del gestore unico del servizio di approvigionamento di carburante nel porto elbano di Portoferraio, la scelta è ricaduta sulla società Barontini, cui è stata assegnata una concessione annuale con decorrenza dal primo gennaio 2021. Approvata, infine, la delibera che dispone il rilascio in favore della Soc. Agr. Agroittica Toscana di una concessione con decorrenza prima agosto e scadenza 31 luglio 2025, relativa all'utilizzo un'area demaniale marittima presso il porto di Piombino.

Tag: nomine - livorno