|
napoli 2
28 luglio 2021, Aggiornato alle 16,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Infrastrutture

Maersk gestirà il nuovo terminal container di Rijeka

La gara è stata vinta dalla controllata Apm Terminals in consorzio con una società croata


Cinquant'anni. Tanto durerà la gestione del nuovo terminal container del porto croato di Rijeka da parte del gruppo danese Maersk, tramite la sua società terminalista Apm Terminals, che ha vinto la gara insieme con la società croata Enna Logic. La concessione sarà firmata da una società di scopo dove Apm avrà il 51% e Enna Logic il 49%.

Il concessionario si impegna a costruire 280 metri di banchina e attrezzare l'intero terminal con le infrastrutture e gli equipaggiamenti necessari per la sua attività, con l'obiettivo di renderlo operativo entro due anni e mezzo dalla firma della concessione. Nell'offerta, il consorzio ha dichiarato che entro i primi due anni di operatività, il nuovo terminal (20 metri di pescaggio) movimenterà un milione di teu.

Le due società che si sono aggiudicate la concessione erano le uniche in gara, dopo che una prima procedura, cui aveva preso parte un consorzio cinese, era stata annullata dall'Autorità portuale.