|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 13,49
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Logistica intermodale, Smet acquisisce la catanese Esperia

Fondata nel 1981, con sede anche a Bari e Padova, conta una flotta di 450 mezzi. De Rosa: "Nel 2023 altre operazioni simili"

(emmanuelepanzarini.it)

Importante operazione per il gruppo logistico salernitano Smet, che ha acquisito le attività multimodaIi della società catanese Esperia, con sede anche a Bari e Padova. L'azienda, spiega la società in una nota, rappresenta un brand dell'intermodalità italiana marittima e ferroviaria, potendo contare su una flotta attiva di 450 mezzi,e dal 1981 ha sviluppato le attività con il multicanale dal continente alla Sicilia e alla Sardegna.

Esperia è il frutto di una storia lunga quarant'anni: l'azienda è stata antesignana del trasporto combinato strada-mare-ferro attraverso le linee Grimaldi. L'amministatore delegato di Esperia, Giovanni Agrillo, commenta così il closing dell'operazione: «Questo straordinario accordo consente finalmente all'azienda di famiglia di entrare a far parte di un grande Gruppo, quale è Smet, e poter così evolversi ed innovarsi per crescere ulteriormente e consolidarsi nei mercati di riferimento». Il CEO del gruppo SMET, Domenico De Rosa, afferma: «Questa importante operazione con Esperia rappresenta per il nostro Gruppo un ulteriore tassello nella direzione delle aggregazioni e del consolidamento di realtà di valore che hanno voglia di rilanciarsi e rafforzarsi nel mercato affiancandosi ad un gruppo più strutturato come Smet. Siamo fiduciosi che nel 2023 altre operazioni di questo tipo saranno portate a termine dal nostro Gruppo. Nel mentre abbiamo già un intenso piano di crescita per questa nuova realtà, sull'asse Adriatico e sul fronte siciliano».

-
credito immagine in alto