|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 09,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Cultura

L'oggetto galleggiante, il libro di Francesco Siccardi

L'autore del romanzo è un esperto avvocato marittimista


di Tobia Costagliola - DL Notizie

Le vicende narrate nel libro dell'avvocato Francesco Siccardi L'oggetto galleggiante - The floating object (De Ferrari editore), pur essendo opera di una fervida fantasia, scaturiscono da una realtà vissuta dall'autore, in mezzo secolo di attività svolta nel settore del diritto marittimo. Ho conosciuto, apprezzato e ammirato Siccardi, "sul campo", nello svolgimento delle nostre rispettive attività professionali: lui, grande esperto di contenzioso nel settore marittimo internazionale e assicurativo, coinvolto in molti casi di "Pericoli del mare" (eventi d'ogni tipo: avarie, collisioni, affondamento di navi, ecc), io, dall'altro lato della barricata, nelle mie funzioni di dirigente di impresa marittima. Dalle pagine di questo libro emerge tutta l'esperienza esaltante ed ineguagliabile di questo avvocato in una città che è la patria degli avvocati marittimisti, della rivista di diritto marittimo. 

Non avevo mai visto un esperto di diritto scrivere e dissertare di fatti di mare con tanta competenza come se fosse nato e appartenesse a quel mondo, come un qualunque "marittimaccio" come me. Gli avvocati, in genere, si dilungano in voluminosi trattati che possono interessare solo i loro simili e gli addetti ai lavori. Ma qui Siccardi, pur nella sua veste di avvocato, ha saputo trovare la chiave per concentrare in 232 pagine, in modalità accattivante e fantasiosa, e con linguaggio appropriato, la sintesi della sua esperienza mettendo anche in risalto comportamenti, modi di pensare e di agire, sulle navi, e nelle sedi armatoriali e assicurative. 

Ed ecco che il titolo del libro The floating Object, o meglio Il Corpo galleggiante assume una importanza fondamentale, quasi un simbolo che evidenzia una delle"causali" più originali e ricorrenti, escogitate da armatori poco scrupolosi (la storia dello shipping ne è piena) per giustificare affondamenti di dubbia origine. Significativo il prologo in cui Siccardi enfatizza la teoria del "Corpo galleggiante" quale responsabile dell'affondamento, che è divenuta, nel mercato assicurativo di Londra, così popolare da ispirare, ad uno ignoto "poeta" dei Lloyd's, un'ode ad esso dedicata. 
 

Tag: libri