|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Livorno, a torre Marzocco entrano le supernavi

Nuova illuminazione e pescaggio nel canale di accesso. Prosegue il piano delle autorità per attrarre traffico


Da oggi nel porto di Livorno, di notte, potranno entrare anche navi di grossa taglia, fino a 300 metri. La Capitaneria di porto locale ha avviato nuove disposizioni per il traffico grazie al nuovo impianto di illuminazione, sul canale di accesso della Torre del Marzocco, realizzato dall'Autorità di sistema portuale del Tirreno settentrionale. Le nuove disposizioni fanno parte di una serie di iniziative della direzione marittima volte ad attrarre traffico: a febbraio nuove regolamentazioni sugli accosti in darsena Toscana e a giugno il taglio delle tariffe di rimorchio. Iniziative che, secondo la Capitaneria, rientrano nella «"sicurezza produttiva", oramai necessaria a coniugare sicurezza, crescita, competitività e capacità di attrazione dello scalo labronico». Prossimo passo, l'illumazione del canale d'accesso lato Magnale e calata Tripoli, andando ad ampliare anche lì i limiti di accesso.

Con la nuova illuminazione cala anche il pescaggio che si abbassa di 1,25 metri. A Torre del Marzocco potranno entrare navi di classe 'panamax' (fino a 300 metri per 35 di larghezza), l'anno scorso la metà, riferisce la Capitaneria, del traffico verso la darsena Toscana.

-
Immagine in alto, Massimo Bernardi, La torre del Marzocco,
tecnica mista su tavola, cm. 50×70. Galleria d'arte Il Melograno