|
napoli 2
20 agosto 2019, Aggiornato alle 16,08
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori

Liberty Passion approda per la prima volta a Livorno

Rappresentata in Italia dalla Fratelli Cosulich, è una car-carrier pura da 200 metri, impiegata da Liberty Global Logistics intorno al mondo


Sabato 25 marzo è giunta per la prima volta nel porto di Livorno, al terminal Cilp in alto fondale, la nave Liberty Passion, battente bandiera statunitense, costruita nel 2016 e consegnata a gennaio di quest'anno alla compagnia Liberty Global Logistics (Lgl) di New York, rappresentata in Italia dall'agenzia Fratelli Cosulich. Sulla banchina vi erano ad attenderla personale della Fratelli Cosulich, dell'agenzia portuale Argosy, i rappresentanti del terminal e diversi clienti, giunti per partecipare alla open-house organizzata da Lgl a bordo della nave.

Liberty Passion, una pure car/truck carrier, è lunga 199 metri, ha una rampa con portata 160 tonnellate e può imbarcare fino a 6,450 auto, qualsiasi tipo di veicolo gommato o cingolato di diverse altezze, elicotteri, vagoni, carico militare e merce varia. Opererà nel servizio "intorno al mondo" affiancando le precedenti Liberty Pride e Liberty Promise e scalerà regolarmente il porto di Livorno, nella rotta dagli Stati Uniti verso i porti di Mar Rosso e Medio Oriente per proseguire verso Corea, Giappone e, dopo aver circumnavigato il globo, giungere nuovamente negli Stati Uniti.