|
Porto di Napoli
21 ottobre 2018, Aggiornato alle 12,07
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

L'AdSP Tirreno Centrale al Medcruise di Lisbona

Le prospettive per il mercato crocieristico mediterraneo per i porti di Napoli e Salerno. Un segmento che presenta elevati tassi di crescita


L'Asdp del Mar Tirreno Centrale ha presentato al Medcruise di Lisbona le prospettive per il mercato crocieristico mediterraneo per i porti di Napoli e Salerno. In un segmento che presenta elevati tassi di crescita, con un incremento per la Campania del 15% nel 2018 e con un ulteriore incremento analogo previsto per il 2019, si rendono necessari investimenti per l'incremento della capacità di accoglienza delle nuove navi di dimensioni sempre più rilevanti che sono in arrivo nei prossimi anni. 


La Società Terminal Napoli sta studiando il prolungamento delle banchine della stazione marittima delle crociere nello scalo partenopeo: tale progetto sarà presentato nei prossimi mesi all'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale. Per Salerno, con la realizzazione dei dragaggi, la stazione marittima di Zara Hadid potrà cominciare ad accogliere le grandi navi a partire dalla primavera del 2020. 

Tag: porti - crociere