|
Porto di Napoli
19 ottobre 2018, Aggiornato alle 10,09
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

L'Accademia della Marina Mercantile ammessa tre le Maritime Universities

La Fondazione rappresenta ad oggi l'unico soggetto formativo italiano nell'organismo internazionale


La Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile, riferisce DL News, è stata ammessa alla IAMU - International Association of Maritime Universities, dopo un lungo e complesso iter per verificare la conformità delle strutture, del Sistema Qualità e dei programmi di studio dell'Accademia non solo agli standard internazionali (STCW 2010), ma anche a quelli universitari marittimi internazionali. Da ricordare che la IAMU detiene un seggio effettivo presso l'Imo e che ad essa aderiscono importanti università marittime (prime tra tutti la WMU di Malmö e l'IMLI di Malta) tra le quali la Fondazione rappresenta ad oggi l'unico soggetto formativo in rappresentanza dell'Italia.

Il commento di Decio Lucano
Speriamo che l'Accademia surroghi tutta l'istruzione nautica e così la finiamo con questo parlare parole di come siamo bravi, ci "avevamo creduto" dell'assessore, mentre la realtà, tranne il cabotaggio passeggeri, è una lotta dei ragazzi usciti dai nautici sulle navi di bandiera italiana dove la maggior parte degli ufficiali non è italiano, ma sono tutti equipaggi stranieri e a terra una burocrazia ottusa del MIT e dell'Autorità Mairttima. Ormai non serve solo l'inglese ai giovani, anzi non confondiamo le idee, servono due corni di corallo.