|
adsp napoli 1
24 maggio 2024, Aggiornato alle 08,55
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Infrastrutture

La Spezia, presto un progetto per riqualificare Calata Paita

Verrà proposto entro l'estate da una cordata di imprenditori. Stazione marittima, uffici, alberghi, servizi, congressi e anche un parco verde tra le idee. Il sindaco: "Vogliamo tempi certi di realizzazione"

Calata Paita, nel porto di La Spezia

Un progetto tra i 150 e i 200 milioni di euro da parte dei privati per riqualificare la Calata Paita del porto di La Spezia con una stazione marittime per le crociere, prefabbricati per uffici, alberghi, servizi di accoglienza per i lavoratori, un centro congressi e un parco verde. Lo proporranno nei prossimi mesi, entro l'estate, gli imprenditori della zona, come ha annunciato il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini, in occasione di un incontro con la stampa tenutosi a Genova lunedì scorso.

La forma della proposta di progetto, che verrà inviata all'Autorità di sistema portuale della Liguria Orientale, sarà quella della dichiarazione di pubblica utilità, seguita da una gara europea con soggetto proponente unico o con manifestazioni d'interesse nel caso di più soggetti proponenti.

«Per accelerare i tempi autorizzativi del progetto – spiega Peracchini - abbiamo deciso che l'area rimanga in gestione all'Autorità portuale, che darà una concessione di 99 anni per ammortizzare l'investimento. Vogliamo che chi viene a investire in Italia e alla Spezia in particolare abbia tempi certi per far sì che tutto vada avanti più velocemente possibile».