|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Installato a Napoli primo scrubber per Gnv

Prevista l'attivazione degli impianti di depurazione su altre sette navi della compagnia

La nave Gnv "Majestic"

La compagnia Gnv ha completato l'installazione e l'attivazione dell'impianto di depurazione dei gas di scarico (scrubber) sulla prima delle otto navi sulle quali è prevista questa tipologia di intervento, con un investimento pari a circa 90 milioni. I lavori di installazione sul traghetto Majestic dell'impianto di abbattimento delle emissioni di tipo DeepBlue LAB Full Hybrid sono stati realizzati a Napoli, presso i cantieri della Nuova Meccanica Navale (Nmn), che ha impegnato per l'operazione 120 lavoratori.

L'istallazione degli scrubber è finalizzata a migliorare l'impatto ambientale dei traghetti grazie all'abbattimento dell'80% delle emissioni di ossidi di zolfo provenienti dai gas di scarico rispetto agli attuali limiti di legge (da 0,5% a 0,1%), e da 15 a 35 volte rispetto alle precedenti disposizioni normative (variabili tra 1,5% e 3,5%).