|
napoli 2
01 dicembre 2021, Aggiornato alle 17,02
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Imo annuncia le candidature per il Consiglio 2022-2023

Ventisei paesi hanno chiesto di entrare nell'organo decisionale dell'organizzazione internazionale collegata all'Onu


È stato pubblicato sul sito web dell'International Maritime Organization (Imo) l'elenco degli Stati che hanno annunciato le loro candidature per l'elezione al Consiglio dell'organizzazione internazionale collegata all'Onu. L'elezione dei membri del Consiglio si terrà durante la 32a sessione dell'assemblea dell'Imo che si terrà dal 6 al 15 dicembre 2021. I membri del Consiglio saranno eletti in tre categorie come segue:

Categoria (a) 10 Stati con il maggiore interesse nella fornitura di servizi di trasporto marittimo internazionale;
Categoria (b) 10 Stati con il maggiore interesse per il commercio marittimo internazionale; e
Categoria (c) 20 Stati non eletti in base a (a) o (b) di cui sopra, che hanno interessi speciali nel trasporto o nella navigazione marittima e la cui elezione al Consiglio assicurerà la rappresentanza di tutte le principali aree geografiche del mondo.

Al 22 marzo, 26 paesi hanno inviato la loro candidatura. Il Consiglio Imo è eletto dall'assemblea per un periodo di due anni a partire da ogni sessione ordinaria dell'organismo. Il Consiglio è l'organo esecutivo dell'Imo ed è responsabile, sotto l'assemblea, della supervisione del lavoro dell'organizzazione.
 

Tag: imo