|
napoli 2
06 luglio 2020, Aggiornato alle 20,18
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Il Rina inaugura un nuovo ufficio ad Amburgo

La muntinazionale consolida la presenza in Germania, Paese in cui ha già certificato 75 navi


Il Rina ha inaugurato il suo nuovo ufficio ad Amburgo. Uno spazio di oltre mille metri quadrati affacciato sul porto. Lo sbarco in città della multinazionale della certificazione risale a circa dieci anni fa, quando la società assisteva le navi che toccavano gli scali tedeschi e forniva supporto ai costruttori locali di componenti con le certificazioni richieste per il montaggio. Oggi, il gruppo è in grado di assistere armatori e cantieri in Germania, fornendo non solo i tradizionali servizi di classificazione, ma anche tutti quelli di certificazione e ispezione. A questi si aggiunge anche l'attività di consulenza ingegneristica, già apprezzata dai principali player tedeschi e nord europei.

Il nuovo ufficio sarà popolato da un team di 30 persone, di cui circa la metà è di nazionalità tedesca. Durante il 2016 il Rina inaugurerà sempre in Germania un nuovo "Centre of Competence for software and digital supporting tools", rafforzerà i suoi "Passenger Ship Centre of Excellence" e "Container Ship Centre of Expertise", con un focus particolare sui megayacht e svilupperà ulteriormente il network per certificazione.

"La flotta tedesca classificata Rina oggi conta 75 navi, a fronte di quasi 2 milioni di stazza lorda, con un ulteriore milione e mezzo (10 navi) in ordine, tra cui le prime unità da crociera al mondo ad essere alimentate a LNG, ordinate dal gruppo Carnival presso i cantieri Meyer Werft", ha dichiarato Massimo Volta, general manager del Nord e Centro Europa di Rina Services. "I primi segnali – ha proseguito Volta – ci mostrano che già nel 2016 la nostra flotta tedesca potrebbe crescere del 25% e abbiamo una grande ambizione: diventare un partner di riferimento per gli armatori nel mercato tedesco".

Ugo Salerno, ceo e presidente di Rina Spa, rivela di credere molto nel mercato tedesco, "dove abbiamo scelto di investire da tempo e continueremo a farlo in termini di competenze, offerta e risorse. Non smetteremo mai di migliorare i nostri servizi per assicurare ai clienti che hanno fiducia in noi, gli stardard di eccellenza ai quali sono abituati. Alcune importanti realtà – ha sottolineato Salerno – si stanno espandendo in Germania, a testimonianza del fatto che quest'area merita impegno e attenzione crescenti".

 
Il Rina ha recentemente rafforzato in Germania il suo "Plan Approval Centre" e ha inaugurato un nuovo centro dedicato alla Business Assurance. Ciò ha consentito alla società di assistere i clienti tedeschi con nuove competenze specialistiche, incluse quelle dedicate all'asset integrity management e alle nuove soluzioni tecnologiche di business.

Nella foto, Ugo Salerno, ceo e presidente di Rina Spa, nel corso dell'inaugurazione del nuovo ufficio ad Amburgo