|
adsp napoli 1
01 luglio 2022, Aggiornato alle 18,27
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Il porto di Anversa-Bruges si prepara al primo rimorchiatore a idrogeno

lo scalo belga punta ad avere una flotta di servizio totalmente ecocompatibile entro il 2050

(Foto: CMB.TECH/Porto di Anversa-Bruges)

Il porto di Anversa-Bruges e la società di tecnologie pulite CMB.TECH si preparano ad accogliere entro i prossimi mesi l'Hydrotug, il primo rimorchiatore a idrogeno, che fa parte di un programma di ecocompatibilità integrale per la flotta del porto entro il 2050.

Nei giorni scorsi è avvenuto il primo varo in acqua presso i cantieri Armón Shipyards di Navia, in Spagna. Il rimorchiatore è composto da due motori BeHydro V12 a doppia alimentazione a media velocità che possono funzionare a idrogeno o carburante tradizionale. Hydrotug può immagazzinare 415 chilogrammi di idrogeno compresso in sei casse installate sul ponte ed elimina l'equivalente di emissioni di 350 auto.

"Il porto di Antwerp-Bruges sarà il primo utente di Hydrotug – ha detto il Cto di CMB.TECH, Roy Campe –. La tecnologia è stata approvata dal Lloyd's Register e siamo pronti ad avvicinarci al mercato globale dei 10.000 rimorchiatori. Con questa tecnologia, possiamo migliorare significativamente la qualità dell'aria nei porti e portare la tecnologia dell'idrogeno in tutti gli scali del mondo".