|
adsp napoli 1
25 febbraio 2024, Aggiornato alle 18,24
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi - Infrastrutture

Il porto delle donne: se ne discute a Livorno

Da domani un convegno di due giorni per analizzare la presenza femminile in ambito portuale e marittimo, tra difficoltà e prospettive


"Le Donne nel settore marittimo e portuale, perché no?" È questo il titolo (e l'implicita proposta) del convegno internazionale che si terrà a Livorno in due giornate, domani mercoledì 17 maggio al Polo Universitario Sistemi Logistici, Villa Letizia, Via dei Pensieri 60, ore 9-13 e ore 15-17 e giovedì 18 al Museo di Storia Naturale, Villa Henderson, via Roma 234. Le due sessioni prevedono la presenza di illustri studiosi e di importanti operatori del settore, con momenti dedicati anche agli studenti degli istituti superiori cittadini.

"Teniamo da un lato a far conoscere meglio il lavoro che le donne svolgono in ambito portuale e marittimo – ha sottolineato l'assessora comunale al porto Barbara Bonciani - dall'altro ad animare un dibattito tra gli stakeholder per favorire una maggiore e migliore presenza nelle donne i quei comparti. Nel nostro paese le donne nei porti sia a livello amministrativo che operativo sono solo l'8 per cento della forza lavoro complessiva; se si va a vedere il lavoro marittimo i dati sono anche peggiori, calano al due per cento". 

In programma da oggi al 31 maggio anche una mostra fotografica dedicata alle lavoratrici portuali dello scalo di Livorno. L'esposizione è allestita presso la Biblioteca Labronica "Guerrazzi" - Polo Culturale dei Bottini dell'Olio.