|
napoli 2
20 settembre 2019, Aggiornato alle 15,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori

Il 90% delle navi demolite (male) sulle spiagge asiatiche

Pubblicato online il nuovo report di Shipbreaking Platform

Demolizioni navali su una spiaggia del Bangladesh (© Pierre Torset)

 Secondo i nuovi dati pubblicati online dalla Ong Shipbreaking Platform, nel 2018 sono state vendute 744 navi commerciali oceaniche di grandi dimensioni ai cantieri di demolizione. Di queste navi, 518 sono state smantellate – con gravi danni per la salute dei lavoratori e per l'ambiente – sulle spiagge di Bangladesh, India e Pakistan: il 90,4 per cento della stazza lorda demolita a livello globale. Dall'analisi emerge che gli armatori di Emirati Arabi, Grecia e Stati Uniti sono in cima alla lista dei demolitori illeciti dell'anno scorso.