|
napoli 2
27 settembre 2021, Aggiornato alle 13,33
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Ikea , Walmart e Home Depot noleggiano navi e container

Tariffe sempre più care e catena logistica in affanno spingono i rivenditori ad essere anche distributori, disintermediando sempre più le spedizioni marittime

Un'insegna Ikea scritta in arabo (Abdulla Al Muhairi/Flick)

La disintermediazione della logistica non si ferma. Dopo l'ingresso degli armatori nel trasporto terrestre, ci pensa Ikea a saltare gli spedizionieri e a noleggiare direttamente i container con dentro la roba da portare in negozio, cercando così di ridurre i ritardi e i costi della catena di approvvigionamento.

Confermandolo a NBC News, la multinazionale svedese ha detto di star noleggiando navi private dove acquistare i propri container. Una mossa che in realtà dovrebbe risultate più costosa del noleggio tradizionale. Confermano decisioni simili anche i grossi rivenditori statunitensi Walmart e Home Depot.

Il contesto è quello di uno shipping dei container che si è fatto carissimo. Come riferisce Drewry, il noleggio giornaliero di un'intera nave da 3 mila TEU di capacità può arrivare a costare 40 mila dollari, mentre la tariffa giornaliera per un container da quaranta piedi (1 FEU) è oggi difficile ottenere a meno di 6,500 dollari, perlomeno nei collegamenti sul Pacifico. Il direttore esecutivo del porto di Los Angeles, Gene Seroka, ha detto che l'ondata di acquisti dei consumatori soprattutto durante ma anche dopo la pandemia non ha precedenti. 

Le ragioni dietro questa situazione sono diverse, per chi vorrebbe approfondirle può leggere questo approfondimento.

«Le scorte esaurite in alcune categorie di merci generali stanno andando al di sopra del normale, date le forti vendite e i vincoli di fornitura», spiega Brett Biggs, direttore finanziario di Walmart. «I nostri clienti continuano a prendere provvedimenti per mitigare le sfide, inclusa l'aggiunta di tempi di consegna extra per gli ordini e il noleggio di navi per le merci Walmart». Edward Decker, direttore operativo di Home Depot, ha detto agli investitori che i livelli delle scorte della società «non sono dove vogliamo che siano», seppur si stia sfruttando la flessibilità «per organizzare diverse navi portacontainer per uso esclusivo».

-
credito immagine in alto