|
napoli 2
19 settembre 2020, Aggiornato alle 22,47
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Hyundai si allea con Maersk ed Msc

Scambio e acquisto di slot ( basic slot allocation ) tra Hyundai Merchant Marine, Maersk Line e Mediterranean Shipping Company


Non si allea alla 2M, ma Hyundai Merchant Marine (Hmm) "collaborerà" in ogni caso insieme ai primi due armatori del mondo, Maersk Line e Mediterranean Shipping Company, in uno scambio e acquisto di slot nella 2M. Non è un vessel sharing agreement come per quest'ultima, partita a gennaio 2015, e si chiama basic slot allocation.
 

Lo rende noto la compagnia sudcoreana. Un accordo triennale pronto a partire ad aprile 2017 se la Federal Maritime Commission darà l'ok, nello stesso periodo in cui Maersk avrà completamente assorbito la compagnia tedesca del gruppo Oetker Hamburg Sud. 

Il nome ufficiale dell'accordo è "2M+H", una «cooperazione strategica» simile a quella adottata da Ocean Alliance, l'alleanza tra le quattro compagnie China Cosco Shipping, Cma Cgm, Evergreen e Orient Overseas Container Lines. Hmm aggiungerà un ulteriore servizio alla tratta transpacifica westbound che opera con la G6, allenza che vede l'armatore sudcoreano insieme ad Hapag Lloyd, American President Lines (Apl), Mitsui Osk Lines (Mol), Nuppon Yusen Kaysha (Nyk) e Orient Overseas Container Line (Oocl).

Proprio rispetto alla G6 Hmm rende noto che godrà del 20 per cento di partecipazione in più nella 2M. «È il miglior accordo per godere di benefici pratici sulle flotte e la redditività», commenta Hmm. A proposito della durata triennale della partnership, inferiore rispetto all'alleanza 2M (che dura dieci anni da gennaio 2015), la compagnia asiatica spiega che un accordo più lungo «ci impedirebbe di crescere maggiormente, per esempio ordinando nuove navi».