|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Hapag Lloyd chiude in rosso il 2016

I ricavi del gruppo armatoriale tedesco sono diminuiti del 13% rispetto al 2015


Hapag-Lloyd ha chiuso in rosso i conti del 2016. Il gruppo armatoriale tedesco ha reso noto che l'esercizio annuale è stato archiviato con ricavi pari a 8,546 miliardi di dollari, in calo del 13% rispetto a 9,814 miliardi di dollari nel 2015. L'EBITDA è risultato pari a 671 milioni di dollari (-27%) e l'utile operativo è diminuito del 66% attestandosi a 140 milioni dollari.

Lo scorso anno la flotta di portacontainer della compagnia con sede ad Amburgo ha trasportato volumi di carico pari a 7,6 milioni di container teu, con una progressione del 3% sul 2015. Il dato del 2016 include (nell'ultimo trimestre) anche i volumi di carico trasportati dalle navi della United Arab Shipping Company (UASC), compagnia mediorientale che nel mese di luglio ha concordato un accordo di fusione con Hapag-Lloyd.