|
napoli 2
05 dicembre 2019, Aggiornato alle 17,49
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

Guerra alle dipendenze, Bureau Veritas certifica il gruppo Sage

Riconosciuto il sistema integrato per contrastare queste "patologie", un unicum nel panorama delle certificazioni a strutture sanitarie e assistenziali


L'Italia è terza in classifica in Europa nel consumo di cannabis e quarta nella dipendenza da cocaina. Senza contare i dati relativi ai casi di depressione ed alla dipendenza da alcol, tabacco, o alla ludopatia. Problemi sociali che richiedono una mirata azione di contrasto. È in questa ottica che la certificazione ISO 9001 riconosciuta da Bureau Veritas Italia a un sistema integrato del tutto innovativo per la guerra a queste "patologie" assume le caratteristiche di un unicum anche nel panorama delle certificazioni a strutture sanitarie e assistenziali.

Ad essere certificato è il gruppo Sage di Roma, che nella struttura residenziale riabilitativa di Villa Gughi, a Rocca Priora (immersa nel verde, alle porte di Roma) ha realizzato un sistema integrato di intervento sia sulla depressione sia sulle dipendenze, che armonizza le cure tradizionali con farmaci, con un trattamento esterno e non invasivo di stimolazione magnetica transcranica  profonda, attraverso l'utilizzo di una macchina a tecnologia israeliana, già approvata dagli enti di controllo sanitario sia negli Stati Uniti che in Unione Europea e adottata da oltre 60 centri del mondo. Macchina con risultati del 15% superiori alle normali terapie.

Solo nel centro di Villa Gughi questa macchina è parte di un sistema integrato che prevede le sedute quotidiane di stimolazione, una gradazione coordinata dei farmaci, ma anche attività fisiche, terapie di gruppo e yoga, realizzando in modalità anche residenziale, un vero e proprio approccio multitasking alle differenti patologie.