|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Personaggi

Gualtiero Brugger è il nuovo presidente di Moby

Professore di finanza aziendale alla Bocconi, ex consulente del Cnel, dell'ATM di Milano, vicepresidente di Rizzoli negli anni Ottanta. Guiderà il consiglio di amministrazione in questa fase di risanamento

Gualtiero Brugger

È Gualtiero Brugger il nuovo presidente del consiglio di amministrazione di Moby. L'assemblea lo ha nominato oggi, rinnovando il consiglio di amministrazione, che risulta composto da Lanfranco Senn, roberta Casali, Achille Onorato e Beniamino Carnevale.

Brugger è professore emerito di Finanza aziendale all'Università Bocconi di Milano. Tra la fine degli anni Ottanta e l'inizio dei Novanta è stato consulente del Cnel, dell'azienda di trasporto di Milano e l'ATM. All'inizio degli anni Ottanta è stato vicepresidente di Rizzoli, poi consigliere di RCS. Presidente del comitato di liquidazione dell'ILVA. L'ultimo incarico di rilievo risale al 2014, quando ha avviato il risanamento della Fondazione Maugeri di Pavia. 

«Il consiglio di amministrazione così costituito – si legge in una nota della compagnia - continuerà nel progetto già avviato, di rilancio della Compagnia anche alla luce degli ottimi risultati della stagione estiva e del contingency plan messo in atto dal management».

Tag: moby