|
napoli 2
26 ottobre 2021, Aggiornato alle 22,04
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Grimaldi raddoppia i servizi tra Ancona e Grecia

Nelle prossime settimane Il gruppo partenopeo sdoppierà la linea da Ancona introducendo un collegamento dedicato a Igoumenitsa e un altro a Patrasso tramite due navi in più

Europa Palace

Dalle prossime settimane Grimaldi raddoppia i collegamenti tra Ancona e la Grecia creando due collegamenti. La giornaliera Ancona-Igoumenitsa-Patrasso di Grimaldi verrà potenziata con un servizio dal porto dorico dedicato ad Igoumenitsa ed un altro a Patrasso. Le navi impiegate raddoppiano passando a quattro. Le due unità in arrivo sono Europa Palace (ex Cruise Olbia) e Cruise Bonaria e saranno dedicate al collegamento Ancona-Patrasso che avrà frequenza di sei volte alla settimana. Cruise Bonaria, quest'ultima sostituita dalla Zeus Palace alla fine di marzo. L'altra linea è la giornaliera Ancona-Igoumenitsa, dove saranno impiegate due navi, la Florencia e la Corfù.

Europa Palace può ospitare 1,600 passeggeri e 270 auto, nonché 135 trailer. Zeus Palace è lunga 211 metri e può trasportare 1,380 passeggeri, 100 auto e circa 120 trailer. Sia la Florencia che la Corfù sono lunghe 186 metri e con una capacità di circa 950 passeggeri, nonché 160 auto e circa 135 trailer.

«Scommettere sul porto di Ancona, raddoppiando le linee, è un riconoscimento da parte di uno dei principali operatori mondiali delle autostrade del mare del continuo lavoro di miglioramento complessivo da parte dell'Autorità portuale in sinergia con le istituzioni del sistema porto e con le professionalità delle imprese che ogni giorno lavorano nello scalo e che ne hanno assicurato la piena operatività anche durante la pandemia», ha detto Rodolfo Giampieri, presidente dell'Autorità di sistema portuale dell'Adriatico Centrale. 

Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del Gruppo partenopeo, parla di un ampliamento che aumenta «l'offerta di servizi dedicati alle aziende di trasporto, lanciando al tempo stesso un ulteriore segnale di fiducia ai passeggeri che nei prossimi mesi, ed in particolare nella prossima stagione estiva, riprenderanno a viaggiare a bordo delle nostre navi verso le più belle mete del Mediterraneo».

Oltre alle linee Ancona-Igoumenitsa ed Ancona-Patrasso, il Gruppo Grimaldi offre anche un collegamento giornaliero per il trasporto di merci e passeggeri tra il porto di Brindisi e quello di Igoumenitsa, e uno esclusivo per merci rotabili sulla linea trisettimanale Venezia-Bari-Patrasso. Dalle prossime settimane salgono a sette le navi impiegate dal Gruppo Grimaldi sulle rotte adriatiche tra Italia e Grecia.