|
napoli 2
23 settembre 2020, Aggiornato alle 14,12
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Grimaldi e Neri si dividono Sintermar

Da oggi sono soci al cinquanta per cento del terminal di Livorno

Posseduta pariteticamente, un tempo, dagli imprenditori portuali Neri, D'Alesio e Fremura, oggi, come riferisce la stampa locale, la Sintermar del polo industriale dello scalo di Livorno viene divisa a metà tra i gruppi Grimaldi e Neri. 

Nell'estate di due anni fa il gruppo D'Alesio aveva ceduto il suo 33 per cento a una società costituita dai Fremura e dall'armatore napoletano. Ora, con la registrazione della nuova compagine in Camera di Commercio, Grimaldi ha rilevato la quota dei Fremura e divide così alla pari il terminal insieme a Neri.

Un altro colpo assegnato da Grimaldi, che negli ultimi tempi ha inanellato una serie di mosse strategiche tra eventi e acquisizioni. A giugno l'inaugurazione della stazione marittima di Porto Torres, a inizio agosto l'accordo con l'Autorità portuale di Venezia per un nuovo collegamento intermodale verso Lubecca e a fine mese l'acquisizione della finlandese Finnlines. Infine, pochi giorni fa l'arrivo di una terza nave sull'autostrada del mare Savona-Barcellona-Valencia.