|
Porto di Napoli
18 settembre 2018, Aggiornato alle 16,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Armatori

Grimaldi cede ad Attica le sue quote in HSW e acquisisce due navi

Entrano nella flotta del gruppo partenopeo i grandi traghetti Superfast XII  e Highspeed 7


Il gruppo Grimaldi vende ad Attica le sue quote in Hellenic Seaways Maritime e guadagna due grandi traghetti. Ma vediamo nei dettagli l'operazione. La società armatoriale greca Attica, che opera attraverso i marchi Superfast Ferries e Blue Star Ferries, ha annunciato di aver acquisito un ulteriore 48,53% del capitale azionario della compagnia di navigazione greca Hellenic Seaways Maritime (HSW), quota che è stata comprata nell'ambito dell'accordo con la compagnia Minoan Lines del gruppo Grimaldi – già anticipato lo scorso ottobre - che prevedeva il passaggio di mano di circa 37,7 milioni di azioni di HSW per un corrispettivo pari a 78,5 milioni di dollari. Con questa operazione, la quota di Attica in HSW sale al 98,83%. Grimaldi da questa operazione acquisisce invece due unità di grande capacità: la Superfast XII (pagata 74,5 milioni di euro), che sarà ribattezzata Cruise Ausonia, e la Highspeed 7 (25 milioni) che si chiamerà Santorini Palace.

 

La nave Superfast XII, in precedenza di proprietà della Attica Ferries Maritime Co., società integralmente controllata dal gruppo Attica e sinora impiegata nella flotta della compagnia Superfast Ferries, è stato costruito nel 2002 ed ha una capacità di 1.821 passeggeri e di 1.915 metri lineari di carichi rotabili. La nave Highspeed 7, in precedenza di proprietà della HSW e parte della flotta della compagnia, è stato costruito nel 2005 e può trasportare 1.160 passeggeri e 105 autoveicoli.

Torna su