|
napoli 2
24 giugno 2019, Aggiornato alle 13,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2

Governance porto-città, in Campania il primo evento Rete

Il 31 maggio, alla stazione marittima di Napoli, seminario gratuito e tavoli su economia ed urbanistica. Una tre giorni di general meeting per l'associazione delle città d'acqua

Via Partenope tra il 1890 e il 1900

Si terrà venerdì 31 maggio il primo evento di Rete a Napoli. L'associazione con sede a Venezia che promuove gli studi sulle città portuali terrà un convegno internazionale alla stazione marittima, in occasione del general meeting che si terrà tra il 30 maggio e il primo giugno tra il capoluogo campano e Salerno.

La giornata del 31 maggio si articolerà in una sessione mattiniera con un seminario gratuito a numero chiuso e una sessione pomeridiana con diversi tavoli in contemporanea che discuteranno principalmente di economia, urbanistica e turismo. La manifestazione vede l'iniziativa congiunta di Rete e Autorità di sistema portuale del Tirreno centrale e la collaborazione scientifica di CNR-IRISS, il centro Studi e Ricerche per il Mezzogiorno di Intesa-San Paolo, Alis e Università Parthenope. Comune di Napoli, Propeller Clubs, Ordine degli Architetti e Forum permanente della responsabilità sociale nel Mediterraneo sono i patrocini.

 Il programma  (scaricalo)

09:00-09.45 Saluti Istituzionali
Luigi de Magistris, sindaco di Napoli e della Città Metropolitana di Napoli; Pietro Spirito, presidente Adsp mar Tirreno Centrale; Rinio Bruttomess, presidente di Rete; Umberto Masucci, presidente The International Propeller Clubs; Raffaella Papa, presidente associazione Spazio alla Responsabilità; Leonardo Di Mauro, presidente Ordine degli Architetti di Napoli e Provincia.

09.45-11.30 | Prima sessione plenaria
La governance nella relazione porto-città: un confronto internazionale

Moderatore Massimo Clemente, dirigente di ricerca CNR-IRISS

Interventi Zeno D'Agostino, vicepresidente European Sea Ports Organisation, Brussels e presidente Autorità di sistema portuale dell'Adriatico orientale; Carola Hei, professore TU-Delft University; Roberto Converti; professore Università UADE, Buenos Aires; Luis Ascencio, consultor di Sistema Económico Latinoamericano y del Caribe; Mabel Alarcón Rodríguez, direttore progetto FIC-R, Universidad de Concepción (Cile); Francesco Messineo, segretario generale Adsp mar Tirreno centrale; 

11.30-13.30 | Seconda sessione plenaria
Esperienze di governance : i casi spagnoli

Moderatore José Luis Estrada Llaquet, ex presidente Rete

Interventi: Vanesa Cámara Boluda, Puertos del Estado; Teófila Martínez Saiz, presidente Autoridad Portuaria de la Bahía de Cádiz; Pedro Marin Cot, direttore OMAU, Malaga; Joan Colldecarrera, direttore Gerència Urbanística Port Vell de l'Autoritat Portuària de Barcelona; David Pino, Jefe de Planificación Territorial, Autoritat Portuària de Barcelona; 

14.45-17.15 | 4 Tavole rotonde in parallelo, più 5 partecipanti invitati dal coordinatore del tavolo
Una governance collaborativa per la relazione Porto-Città. L'esperienza del "Nodo Avanzato di RETE
di Napoli, Salerno Castellammare di Stabia


I Porto-città/waterfront-comunità
Moderatore Massimo Clemente

II Flussi passeggeri, misurazione del valore urbano portuale

Moderatore Assunta Di Vaio

III Intermodalità, economia dei trasporti
Moderatore Marcello Di Caterina

IV Traffico merci, economia marittima
Moderatore Alessandro Panaro

-
credito immagine in alto