|
napoli 2
15 novembre 2019, Aggiornato alle 12,42
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Personaggi

Giamberini: "Con la Fedespedi di Moretto più attenzione al territorio"

Il presidente di Accsea commenta l'elezione. Domenico De Crescenzo il consigliere che ha preso più voti

Silvia Moretto

«A Silvia abbiamo dato il nostro appoggio fin dallo scorso dicembre quando ha deciso, con un gesto di non comune sensibilità e rispetto nei nostri confronti, di venire a Napoli per presentarsi e presentare il suo programma elettorale. Mai in passato un candidato alla presidenza aveva mostrato tale considerazione verso la nostra regione». Così il presidente di Accsea, Ermanno Giamberini, associazione della logistica campana, saluta il nuovo presidente di Fedespedi, Silvia Moretto.

«Il suo discorso di insediamento - continua - conferma l'intenzione di avviare un nuovo corso che, tra l'altro, guarderà con attenzione alle realtà territoriali per valorizzarne le competenze e le idee e pone fine ai recenti ed aspri contrasti tra le due maggiori territoriali, Milano e Genova, che rischiavano di spaccare irrimediabilmente la Fedespedi».

Nel consiglio direttivo di Fedespedi c'è ora anche Domenico De Crescenzo, spedizioniere napoletano di spicco, il quale ha ricevuto ben 893 preferenze, il più votato. Un risultato che, secondo Giamberini, «dimostra che a Mimmo sono stati ancora una volta riconosciuti impegno, competenza e disponibilità e sono certo che saprà degnamente rappresentarci a livello nazionale».

Il consiglio direttivo della Fedespedi (in ordine di preferenza)
Domenico de Crescenzo, Betty Schiavoni, Marcello Niccolai, Stefano Salano, Marco Migliorelli, Alessando Laghezza, Angelo Colombo, Gugliemo Tassone, Nicola Bresaola, Manuel Scortegagna, Andrea Scarpa, Franco Tavoni, Paolo Maderna, Alessandro Pitto

Revisori dei conti
Claudo Riva, Giancarlo Saglimbeni, Luca Spallarossa

Collegio dei probiviri
Alberto Bartolozzi, Giuseppe Bianculli, Italo Leonardi

Tag: nomine - accsea