|
adsp napoli 1
19 giugno 2024, Aggiornato alle 16,30
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Logistica

Genova-Basilea, primo viaggio refrigerato via treno per Psa Italy

Il Southern Express sta sperimentando da fine settembre un servizio per container reefer, anche con l'obiettivo di togliere mezzi pesanti dalla strada

(Nelso Silva/Flickr)

Psa Italy, in collaborazione con Psa Bdp, ha eseguito per la prima volta in Europa il trasporto di un container refrigerato via treno. Il viaggio rientra nel servizio Southern Express di Psa Italy, parte del gruppo singaporeano Psa, che collega un terminal a Basilea in Svizzera con quello di Psa Genova Pra' in Italia.

Il servizio inaugurale, lanciato il 26 settembre, ha consegnato un container pieno di prodotti farmaceutici termosensibili di una multinazionale italiana. Al terminal, il carico è stato trasferito sulla nave portacontainer Msc Alma, diretta a Savannah, in Georgia, negli Stati Uniti.

Attraverso il trasferimento modale dalla strada alla ferrovia i beneficial cargo owners «possono ridurre la loro impronta di carbonio – scrive Psa Italy in una nota - poiché il servizio ferroviario reefer offre un modo sostenibile di raffreddare o congelare i loro prodotti durante il trasporto tra il porto italiano e l'Europa centrale». Secondo un recente studio di EcoTransIT World, le aziende che effettuano il passaggio modale dalla strada alla ferrovia utilizzando il Southern Express possono ottenere riduzioni delle emissioni di carbonio fino all'83 per cento e del consumo energetico del 49 per cento, rispetto al trasporto su camion.

Invece di funzionare a diesel, il meccanismo di raffreddamento dei reefer è alimentato da una dinamo che converte l'energia generata dalle ruote del treno quando è in movimento. Allo stesso tempo, la dinamo carica un pacco batterie in grado di mantenere il contenitore alla corretta temperatura per un periodo di tempo considerevole, anche quando il treno è fermo.

Alessandro Cassinelli, Regional Chief Commercial Officer e Responsabile PORT+ di PSA EuroMed & Americas, spiega che «oltre al settore farmaceutico, questo servizio ferroviario sostenibile, affidabile, conveniente ed efficiente apre le porte ad altri mercati che si affidano al trasporto di merci sensibili alla temperatura dal porto di Genova all'Europa centrale. Inoltre, abbiamo condotto studi di mercato approfonditi per estendere questo servizio ferroviario ad altri paesi europei. Anche la nostra collaborazione con PSA BDP è una grande risorsa, data la loro esperienza nella gestione di catene di fornitura complesse».

-
credito immagine in alto