|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Foto, il Mediterraneo bagna Torino

Il 17 giugno in Piemonte la seconda tappa della rassegna che racconta il Mare Nostrum come luogo di relazioni


È a Settimo Torinese che si terrà la seconda tappa di "Mediterraneo: fotografie tra terre e mare", la rassegna che racconta il Mediterraneo come "sperimentale" luogo di relazioni dove le culture e le arti coesistono, dialogano, si intrecciano. L'inaugurazione della mostra, in un percorso che si snoda tra stampe e proiezioni, si terrà il 17 giugno alle ore 18 all'Ecomuseo del Freidano, via Ariosto, 36/Bis - Complesso del Mulino Nuovo.

Ma l'appuntamento della rassegna a Settimo Torinese è ricco di eventi. Si parte infatti il 14 giugno con il Laboratorio di Fotografia per Stranieri e curiosi, un laboratorio interculturale di esplorazioni urbane aperto a tutti stranieri e cittadini della durata di due giorni. Sabato 17 giugno alle ore 15,30 all'Ecomuseo del Freidano (nella foto), anticiperà l'inaugurazione un incontro (aperto a tutti) sulla fotografia di reportage, con Gabriele Micalizzi di Cesura e vincitore della prima edizione del Master of Photography.

Alle ore 18 inaugura "Mediterraneo: fotografie tra terre e mare" all'Ecomuseo del Freidano con un percorso espositivo, che si snoda tra stampe e video proiezioni, che mette in mostra i lavori dei fotografi Michele Crameri, Alessandro Gaja, Alessandro Gandolfi, Alessandro Rota, Mara Scampoli, Guido Villani. La settimana dedicata alla fotografia sul Mediterraneo si concluderà domenica 18 giugno tra le ore 15 e le ore 19 con la passeggiata all'esposizione in presenza della curatrice Patrizia Varone. La rassegna resterà visitabile all'Ecomuseo fino all'8 luglio.