|
Porto di Napoli
17 gennaio 2019, Aggiornato alle 14,03
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Finnlines incrementa i ricavi nei primi sei mesi

"Abbiamo continuato a concentrarci sul miglioramento della nostra produttività", ha detto il presidente e Ceo Emanuele Grimaldi


"Le nostre prestazioni confermano un trend già molto positivo, con ricavi in crescita dell'11,5 percento a 289,1 milioni di euro. Il risultato del periodo gennaio-giugno 2018 è aumentato di circa il 20% a 42,3 milioni di euro. L'utile prima degli interessi, le imposte, gli ammortamenti e l'EBITDA è stato pari a 78,3 milioni". Commenta così Emanuele Grimaldi, presidente e Ceo di Finnlines, i dati economici relativi al primo semestre della compagnia finlandese controllata dal gruppo Grimaldi.

 

"Abbiamo continuato a concentrarci sul miglioramento della nostra produttività – aggiunge Grimaldi – in particolare attraverso i cambiamenti della flotta e l'ottimizzazione del percorso. Anche i nostri investimenti nella spedizione sostenibile ci aiuteranno a migliorare i risultati. Quando il nostro programma di allungamento sarà completato alla fine di quest'anno, sei navi saranno state allungate del tutto, dotandoci di altri 6.000 metri lineari di carico rotabile - questo equivale a due navi importanti. Oltre alla capacità aggiuntiva, ciò è in linea con il nostro sviluppo sostenibile: il consumo di carburante per tonnellata trasportata diminuirà quando un carico considerevolmente maggiore potrà essere caricato a bordo di una nave".

 

Quasi il 92% delle esportazioni della Finlandia e il 78% delle sue importazioni sono trasportate via mare. I volumi di trasporto marittimo in Finlandia hanno continuato a crescere, le importazioni fino al 6% e le esportazioni fino al 4% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Queste condizioni commerciali favorevoli hanno aumentato anche i volumi di carico di Finnlines:  la compagnia ha trasportato 388.000 unità di carico, spedito 82.000 auto (escluse le auto dei passeggeri) e trasportato 304.000 passeggeri. Ciò dimostra che Finnlines è chiaramente un importante fornitore di servizi per l'economia della Finlandia.


Gli investimenti del gruppo Grimaldi

 

"Abbiamo investito sistematicamente nella flotta del gruppo – sottolinea Emanuele Grimaldi – oltre un miliardo di euro negli ultimi 12 anni. Inoltre, abbiamo firmato un programma di costruzione di un nuovo ro-ro verde da 200 milioni di euro e ordinato ad altre tre grandi navi ro-ro verdi di aggiungere ulteriori 17.500 metri di corsia ai nostri servizi. Le navi avranno una lunghezza di 238 metri e una capacità di carico di 5.800 metri di corsia. Le unità saranno dotate di depuratori e produrranno zero emissioni mentre sono in porto, poiché le navi saranno dotate di un banco batterie ad alta potenza. Il risparmio di carburante sarà raggiunto attraverso la forma dello scafo, il sistema dell'elica-elica e il sistema di lubrificazione dell'aria sotto la chiglia per ridurre l'attrito. Le navi saranno tra le più moderne e rispettose dell'ambiente nel Mar Baltico. La nostra superba performance di gennaio-giugno – conclude Grimaldi – ha superato il risultato record dello scorso anno e questo dimostra che la nostra strategia è quella giusta. In pochi anni, come effetto diretto del programma di costruzione e di allungamento delle navi, Finnlines avrà una delle flotte più innovative, ecologiche ed efficienti nel Baltico".